Italiano
  • English
  • Español
  • Italiano
Carrello 0

MIND ME - espressione di sè e senso di appartenenza

Rocco Fontana condivisione Elisabetta Marinelli la condivisione del nostro sè profondo diventa possibile Mind Me momenti di forte intimità con se stessi

 MIND ME - espressione di sè e senso di appartenenza

Mind Me potrebbe sembrare una cosa da poco... qualche frase, quasi scontata, che ti invita a esprimerti su cose alle quale forse non hai mai pensato o che, al contrario, ritieni superate, di poco conto e quasi... inutili.

L'essere umano è un universo in continuo mutamento. Non esiste giorno in cui, di fatto, siamo identici al giorno precedente. Ogni esperienza, ogni incontro, ogni difficoltà, ogni gioia che accogliamo nel corso della nostra quotidianità, poco a poco, ci trasforma.

Fra le esigenze primarie delle persone ci sono il sentirsi visti, ascoltati e accolti. Sentirsi parte di qualcuno o di qualcosa è una condizione imprescindibile di tutti.

Mind Me rappresenta uno spazio personale, intimo in cui la condivisione del nostro sè profondo diventa possibile. Rispondere ai task (suggerimenti) che trovate su Mind Me vi porta ad ascoltarvi, a vedervi, ad accogliervi e invita la persona o le persone con cui avete deciso di condividerlo a fare lo stesso. Tutto questo in un contesto protetto, rispettoso dei vostri tempi personali di espressione (siete voi a decidere quando e quanto scrivere, a scegliere il momento giusto).

 MIND ME - espressione di sè e senso di appartenenza

Quando due o più persone cercano di andare nel profondo di un rapporto, anche semplicemente parlando, non considerano che il momento in cui uno è pronto per farlo potrebbe non coincidere con il momento in cui l'altro è altrettanto disponibile a mettersi in gioco.

Mind Me sopperisce a questa mancanza di sincronia consentendo ad ognuno di esprimersi nel momento preciso in cui si sente pronto per farlo.

I momenti di forte intimità con se stessi si manifestano, spesso, in assenza di altre persone.

Mind Me raccoglie l'intimità quando questa si trova nello stato migliore per esprimersi.

Condividere gli stessi spunti permette inoltre di scendere su campi comuni, di parlare in modo diverso e personale delle stesse cose. Questo permetterà anche di cogliere le differenze che ci distinguono oppure le somiglianze che ci uniscono... ancora di più.

 MIND ME - espressione di sè e senso di appartenenza

Le diversità dividono solo quando sono inespresse. Fare l'esperienza di mostrarle a chi scriviamo può diventare un bellissimo momento di crescita e di rispetto verso noi stessi.

Mind Me crea senso di appartenenza. Ci fa sentire ascoltati. Ci porta a condividere uno spazio che diventerà uno spazio speciale, diverso, importante e prezioso.

ACQUISTA MIND ME O SOSTIENI IL PROGETTO SU:
https://www.produzionidalbasso.com/project/mind-me/

Elisabetta Marinelli



Articolo più vecchio Articolo più recente


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

Post correlati

Riflessioni sulla Geomanzia 5: Caput e Cauda Draconis
Riflessioni sulla Geomanzia 5: Caput e Cauda Draconis
Secondo un antichissimo mito cosmogonico indiano (ma se ne trovano di simili in ogni cultura del pianeta), prima che ...
Leggi
Philippus Georges Aureolus Ivanovič Theophrastus Gurdjieff Bombastus von Hohenheim
Philippus Georges Aureolus Ivanovič Theophrastus Gurdjieff Bombastus von Hohenheim
Lo svizzero Paracelso (Einsiedeln, 14 novembre 1493 – Salisburgo, 24 settembre 1541) e il greco-armeno Gurdjieff (Gyu...
Leggi
Riflessioni sulla Geomanzia 4. Populus
Riflessioni sulla Geomanzia 4. Populus
Populus. La figura col maggior numero di punti in assoluto - e che quindi, idealmente, contiene tutte le altre - è PO...
Leggi
I fiori del silenzio. L’angolo dei libri di Juliane Biasi Hendel
I fiori del silenzio. L’angolo dei libri di Juliane Biasi Hendel
È l’alba. Dal mio angolo dei libri, di Fontana Editore, prendo in mano I fiori del silenzio di Harish Enrico. Un caff...
Leggi
Mani d'argento. Una crescita interiore
Mani d'argento. Una crescita interiore
La fiaba ha ancora la forza educativa e trasformativa di un tempo? Ci dobbiamo arrendere allo strapotere del digitale...
Leggi
MindMasters, impressioni di un seminario
MindMasters, impressioni di un seminario
Tre giorni di MindMasters si possono riassumere in un articolo? Probabilmente no, tenteremo comunque di farvi parteci...
Leggi