Italiano it
  • English en
  • Italiano it
Italiano it
  • English en
  • Italiano it
Carrello 0

CCBlog — rivelazione

La dura vita dei filosofi ebrei, tra ragione e rivelazione. Aristotele e la Torah

Tzur Trevi Al-Kindi aristotele filosofi ebrei Ibn'Arabi Maiomonides ragione rivelazione torah

La dura vita dei filosofi ebrei, tra ragione e rivelazione. Aristotele e la Torah

Dopo Saadia continua anche nella nascente filosofia ebraica, e nel resto del mondo intorno ad essa, il REVIVAL ARISTOTELICO accompagnato però ad un certo punto dall’inizio del dispiegarsi di un pensiero dualistico, metafisico ed astratto ispirato a Platone, che nei nostri ambienti assume le forma di un NEO-PLATONISMO GIUDAICO. La parola “calda” del momento che è sulla bocca e sulla punta del pennino di tutti è “EMANAZIONE”. Legata ad essa segue la DEGRADAZIONE DELL’UNO ed Unico fino alla venuta in essere di questo mondo, deposito terminale di ogni vizio, male e corruzione, come ci possiamo aspettare se consideriamo il punto...

Maggiori informazioni →


La dura vita dei filosofi ebrei, tra ragione e rivelazione. 1

Tzur Trevi filosofi ebrei ragione rivelazione

La dura vita dei filosofi ebrei, tra ragione e rivelazione. 1

Un viaggio filosofico e religioso in 8 parti. Non siamo stati sempre e soltanto eccellenti in alcuni campi del sapere e scapito di altri, né siamo tutti degli autocrati che coniugano clownismo e astuzia e potere per stare a galla. Siamo stati anche filosofi. Pochi invero nella storia. I filosofi ebrei che hanno trattato filosoficamente “de materia judaica” avevano in effetti per le mani una enorme patata bollente. La Filosofia in fatti è una forma di pensiero che i Greci dicono -sapendo di mentire – di aver inventato loro. Consisterebbe nell’indagine compiuta sui dati percettivi provenienti dal mondo esterno ed...

Maggiori informazioni →


La liberazione dai limiti della condizione umana. Citazione

Tzur Trevi Dualismo liberazione dai limiti della condizione umana rivelazione

La liberazione dai limiti della condizione umana. Citazione

"La liberazione dai limiti della condizione umana ovvero, per esempio, dalla sofferenza, dall'ignoranza, dall'egoismo, dall'amarezza e dalla paura della morte non si risolvono con l'adesione fideistica a qualsiasi Rivelazione storicamente configuratasi, che è a sua volta limitata, figlia del tempo e caduca per sua natura, come lo sono gli Uomini che l'hanno prodotta ed annunciata. E soprattutto perchè ogni Rivelazione raccolta in una Sacra Scrittura è cosa folle che assegna limiti sacri, e qundi invalicabili, a Ciò che è l'Unica Illimitata Entità." [...] La liberazione si verifica solo e quando c'è il superamento del Dualismo. Solo e quando c'è l'abbandono...

Maggiori informazioni →