English
  • English
  • Español
  • Italiano
Cart 0

CCBlog — geomanzia

Riflessioni sulla Geomanzia 3

Valeria Menozzi divinazione geomanzia scienza della sabbia

Riflessioni sulla Geomanzia 3

La prima figura geomantica che di solito viene spiegata nei manuali, compreso il mio, è VIA. Questo perché è formata da quattro lanci dispari e quindi ha un solo punto per la testa, uno per la gola, uno per l’addome e uno per i piedi. * * * * In pratica è la figura con meno punti in assoluto. Essa è associata all’elemento Acqua (legato alla sfera delle emozioni, dell’intuito e dell’inconscio), al pianeta (in senso astrologico) Luna, e al segno zodiacale del Cancro. A livello figurativo possiamo immaginarla come un ruscello sottile, una strada stretta e poco battuta, un...

Read more →


Riflessioni sulla Geomanzia 2

Valeria Menozzi appassionati delle carte divinatorie artidivinatorie divinazione geomanzia

Riflessioni sulla Geomanzia 2

Kan ya makan, fi qadim az-zaman… c’era una volta in un tempo lontano, iniziano così le fiabe arabe. Oggi voglio condurti proprio là, oltre il tempo e lo spazio. Vuoi? Bene, partiamo, chiudi gli occhi e immagina. Sei nel deserto, è notte, c’è gente intorno al fuoco, fuori dalle tende, e c’è musica. La senti? Alle dolci note del flauto si uniscono, a una a una, le percussioni. TUM, TUM, TUM. Il ritmo cresce, il tuo cuore lo accompagna, la tua mente si svuota. Il geomante è lì, davanti a te, accovacciato, avviluppato nel suo manto, concentrato. So che puoi...

Read more →


Riflessioni sulla Geomanzia 1

Valeria Menozzi artidivinatorie astrologia cielo danza danzaclassica geniplanetari geomanzia Jinn rassharqi terra

Riflessioni sulla Geomanzia 1

La prima parte del libro LA SCIENZA DELLA SABBIA parla del modo in cui è nata, si è diffusa e poi si è standardizzata l’arte geomantica. Agli albori della sua pratica, essa era considerata a tutti gli effetti - come si evince dal nome - una mantica terrestre: il geomante si sedeva a terra, effettuava i lanci a terra, manipolava la terra, per ottenere i responsi invocava gli spiriti terrestri. Poi, piano piano, in maniera irreversibile, la geomanzia diviene sempre più affine all’astrologia, tanto da venire concepita come un suo surrogato. Le sedici figure geomantiche, che presso i nomadi dell’Arabia...

Read more →


Perché proprio la geomanzia?

Valeria Menozzi animismo archeologia divinazione geomanzia magia paganesimo

Perché proprio la geomanzia?

Mi hanno chiesto: "Vale, ma perché proprio la geomanzia?" Perché, con tutte le mantiche che ci sono, proprio questa, così tanto antica e complessa, così poco nota e diffusa? Non ti bastava scrivere ancora una volta di tarocchi che, in fin dei conti, in quasi tutti gli ambienti esoterici, sono amati e utilizzati? No, non mi bastava. Il problema è che io ho proprio una fissa per le cose antiche. Anzi, più sono vetuste, insolite e dimenticate, più ai miei occhi assumono valore. Sarà perché vengo da una famiglia di antiquari, sarà perché ho studiato Storia e ragiono da storica,...

Read more →