fbpx
Cart empty


logo cultural cannibals

Wednesday, 20 May 2020 21:27

Il Potere della Domanda

Non esistono domande giuste e sbagliate. E neppure domande lecite o illecite. Le domande sono utili o inutili (rarissimo).

Nel momento in cui un individuo perviene all'illuminazione che lo porta a concepire e poi formulare materialmente la Domanda tutto cambia irreversibilmente.

Per tutti,

per chi ha formulato la domanda,

e per tutti coloro che la sentono o che ci si imbattono.

In quel momento la domanda provoca un cambiamento generalizzato di stato.

Tutti sono già sbarcati in un mondo più rettificato, più evoluto ed avanzato per effetto di essa. In questo nuovo mondo si trova/no la soluzione/i alla Domanda. La soluzione è discretamente importante come sottoprodotto cognitivo perché consente di formulare le prossime domande.

Perché? ti chiedono i bambini molto piccoli di continuo.

Non ancora corrotti dalla società dei sottomessi e degli sconfitti, il loro continuo martellante “perché”, il gioco del perché e del papà che annaspa sempre di più sono la manifestazione originale e sana di una mente umana sveglia o risvegliata. Poi le domande smettiamo di farcele ed accettiamo a testa bassa e muti tutto quello che ci arriva.

Quello che conta dunque è la Domanda. Trovarla per scatenarne la potenza. Questa è l'unica vera lezione alla fine che il mondo ebraico ha dato in dono al resto dell'umanità.

La domanda comporta fine dell'ego. E generosità, altruismo, etica, attivismo. Progettualità, vitalità, pensiero positivo.

Alla fine in questo corpo e spazio-tempo verità non ne vedremo mai.

Anche il satori, il samadi, la devequt ed il tawwid sono solo contemplazioni. Una promessa dell'Essere di elevarci un giorno, come droni, sull'Universo e una volta fuori dalla ruota del tempo e delle incarnazioni comprendere finalmente il senso di tutto.

Ma non ora. Ora è il tempo delle domande. Sante, santissime benedette Domande.

"Balenare improvviso dell'Aspetto" lo diceva Plinio e poi Wittgenstein.

Questo l’obiettivo del pensiero, della parola e dell’azione dell’Uomo: riuscire a forza di comande e di axioni da esse dettate, arrivare a formulare la Giusta Domanda che indurrà la manifestazione del Balenare Improvviso dell’Aspetto che non ha più aspetti, vesti o maschere. Puro Essere nel suo flusso, un Oceano di Verità e di realtà. Sta a noi confluirvi, allora, come gioiose gocce liberate.

 

Read 104 times

Related items

  • In difesa di Sara Cunial In difesa di Sara Cunial

    L’Italia si trova ad un bivio epocale. Forse l’ultimo. Il popolo italiano dovrà decidere se continuare a fidarsi di governi e di un sistema capitalistico-sanitario che hanno distrutto l’economia, la libertà, la cultura, oppure svegliarsi e prendere il possesso reale delle proprie facoltà umane.

  • Il linguaggio del cuore: trascendere la personalità Il linguaggio del cuore: trascendere la personalità

    Relazionarsi con l’altro esige autenticità e la capacità di essere se stessi. Ciascuno di noi è se stesso quando trascende gli aspetti più grossolani della personalità, per poter raggiungere quegli aspetti più puri che caratterizzano la sua natura divina, quella vera. La purezza è quella dimensione primigenia che è costantemente rivolta verso l’interno.

  • Paradigmi sanitari e crimini contro l’umanità Paradigmi sanitari e crimini contro l’umanità

    Ogni grande crisi, ogni grande emergenza può creare dei pericolosi cortocircuiti nelle democrazie.

  • Tra piacere e dovere. L'ombra di Omero Tra piacere e dovere. L'ombra di Omero

    Mantenere in equilibrio piacere e dovere non è così semplice. Di solito quando inizi ad occuparti del tuo piacere, come tempo dedicato a te stesso, arriva opprimente il senso del dovere,

More in this category: « In difesa di Sara Cunial

Leave a comment

Make sure you enter all the required information, indicated by an asterisk (*). HTML code is not allowed.

SUBSCRIBE TO OUR NEWSLETTER!

and get the latest on News - Events - Offers!

Error : Please select some lists in your AcyMailing module configuration for the field "Automatically subscribe to" and make sure the selected lists are enabled

x