fbpx
Carrello vuoto

Perchè Cultural Cannibals? Rocco Fontana
Domenica, 21 Maggio 2017 14:25

Perchè Cultural Cannibals?

Una chiara visione ci accompagna (o ci insegue): tutto, nell'Universo, è cibo o si ciba di qualcos'altro.

Una azione corale di reciproco mantenimento unisce tutti i Mondi, le creature, le energie, le sostanze in un generoso banchetto Cosmico.

Questa visione può essere illuminazione, oppure mera ginnastica celebrale. Dipende da cosa si fa con essa.

Qui facciamo libri e scriviamo di libri.

Sosteniamo fortemente l'idea di come la Conoscenza, nei secoli, sia stata ed è, anch'essa, un esempio del "reciproco mantenimento".

Qui ci occupiamo di argomenti diversi, scriviamo di spiritualità, di cultura, di alchimia, di arte, di scienza ...di Dio; dunque di sviluppo dell'Uomo.

Qui li vendiamo anche, i libri.

Cultural Cannibals è il nome che abbiamo voluto dare a questo blog, perché esprime efficacemente il nostro pensiero.

Vogliamo palesare di come ogni pensiero sia all'origine e sostentamento di quello successivo, di come il Lavoro sapiente sia cibo e ispirazione per il Lavoro e le scoperte successive (e metafisicamente, sospettiamo che sia vero anche il contrario). Questo, per noi, è cannibalismo culturale nella migliore, più nobile (e santa) accezione del termine.

Sono i libri (e di conseguenza i loro autori) che escono mostrando di aver incorporato e digerito testi precedenti. Borges sosteneva che, in realtà, i libri parlano solo di altri libri e che il rimando ed il network è una struttura totalizzante a spirale, che fila insieme indissolubilmente il filo della vita ed il filo dell'arte narrativa. Storie che generano vite che diventano altre storie. Libri che parlano di eroi che ispirano persone che diventano eroi di cui ci parleranno altri libri.

Qual'è stato il Libro Primigenio?

Ed ora eccoci qui, ospiti e commensali, tutti attorno al nostro pentolone gorgogliante, a mescolare ingredienti e spezie.

Bon appétit!

 

Vai al blog :)

Letto 11467 volte

Informazioni aggiuntive

Articoli correlati (da tag)

  • Dio Padre è un uditore di preghiera Dio Padre è un uditore di preghiera

    Da che ho incominciato a provare interesse e piacere nella scrittura, numerose volte nel corso di questi anni ho parlato di una caratteristica fondamentale del Creatore: egli ascolta ed esaudisce le preghiere.

  • Lo zucchero. Il dolce veleno Lo zucchero. Il dolce veleno

    Come sapete mi sta davvero a cuore il problema dello zucchero, il dolce veleno: ne parlo nel mio libro, sulla mia pagina facebook, e in due vecchi video su youtube.

  • Il sale e i cinque elementi Il sale e i cinque elementi

    Durante una conferenza, stavo parlando dell'importanza di usare sale di buona qualità, e una persona dell'uditorio mi ha subito detto che lei, su consiglio del dietologo, non usava sale in cucina o a tavola.

  • Perchè pubblico libri? Perchè pubblico libri?

    Perchè pubblico libri? Ecco una domanda che dovrei farmi tutti i giorni, la mattina, appena alzato e ancora con davanti lo stupore del dono di un’altra giornata da vivere.

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.