Italiano it
  • English en
  • Italiano it
Italiano it
  • English en
  • Italiano it
Carrello 0

CCBlog

Perché dovremmo leggere “Il gatto di Omero”?

Paola Gabrielli arteterapia diarioterapia Il gatto di Omero Paola Gabrielli

Perché dovremmo leggere “Il gatto di Omero”?

La risposta è semplice e si comprende analizzando il concetto di “diarioterapia”, il “tenere un diario come terapia”: un modo immediato per dare sfogo alle preoccupazioni o ai piccoli/grandi dolori che, quotidianamente, brulicano nella nostra mente. Così facendo, vediamo nero-su bianco cosa si agitata in noi. È un modo per conoscerci meglio, e così facendo, d’entrare in relazione con sé stessi. Sappiamo molto bene che rimuginare sui problemi ci sottrae energie e risorse che potremmo dedicare ad altro di più costruttivo per la nostra vita. Ecco che scrivere di “questi problemi”, ce li fa osservare da una prospettiva diversa, che...

Maggiori informazioni →


Recensione: "L'intelligenza intuitiva del cuore" di Nicoletta Bartolo

Elisa Cappelli cuore antico cuore cervello intelligenza del cuore intelligenza intuitiva letture che accendono neurocardiologia Nicoletta Bartolo toroide cuore

Recensione: "L'intelligenza intuitiva del cuore" di Nicoletta Bartolo

Ci lasciamo in questo 2020 con Coraggio = Cor Habeo. Questo libro di Nicoletta Bartolo si rivela una scoperta semplice e bellissima, profonda eppure leggera. Gli stimoli vengono disposti in modo non caotico e, all`ultimo capitolo, il lettore finisce per percepire un certo equilibrio tra mente e cuore, dato, se non altro, dal sapore delle informazioni che vengono menzionate e che si prestano tutte a ulteriori approfondimenti e ricerche. Il cuore genera un campo elettromagnetico molto potente rispetto a quello di altri organi e quello stato che viene indicato come coerenza corrisponde a uno stato per cui il ritmo cardiaco...

Maggiori informazioni →


Buon Natale

Rocco Fontana Buon Natale

Buon Natale

Ed alla fine della strada... L'innocente racconta la sua storia. Niente da aggiungere a questo mistero. Forse è solo una leggenda ma risveglia in noi in questa stagione il bisogno immenso dell'esistenza di un D-o d'Amore che ci stringa a sè nella luce della speranza. Schiller e Beethoven misero proprio questa grande verità a conclusione dell'Inno alla Gioia che chiude la Nona Sinfonia: "Seid umschlungen, Millionen! Diesen Kuß der ganzen Welt! Brüder, über'm Sternenzelt Muß ein lieber Vater wohnen. /  Abbracciatevi, moltitudini! Questo bacio è per ill mondo intero! Fratelli, lassù sopra il Cielo Stellato, deve vivere un Padre che...

Maggiori informazioni →


La candela ed il rabbino. Un’apologo di Hanukkah

Fabrizio Piola eredità pesante nel prossimo futuro Hannukah Kabbalah

La candela ed il rabbino. Un’apologo di Hanukkah

Durante questa Hannukah del 2020-5781, un anno terribile per molti motivi, e che lascerà a tutti i livelli un’eredità pesante nel prossimo futuro, è bello potersi raccontare storie di speranza. Questa raccontatami da un Maestro di kabbalah è una di queste. In una yeshvah, alla fine della sessione di studio, uscendo, uno degli allievi più giovane approcciò il suo rabbi e gli disse: “Rabbi è meraviglioso ascoltarti mentre spieghi e poi vedere come sai essere di aiuto e di consiglio per la gente del quartiere, ma al contempo quanto sai lavorare da solo alla tua crescita spirituale come se avessi...

Maggiori informazioni →


Il Potere della Domanda

Fabrizio Piola domande Il Potere della Domanda

Il Potere della Domanda

Non ci sono domande giuste e sbagliate. E allo stesso modo non ci sono domande consentite e legittime né domande non consentite o illegittime. Le domande sono valutate per essere utili o inutili (e in effetti quest'ultima eventualità, cioè "una domanda davvero inutile", è di gran lunga un esperienza molto, molto rara da provare nella vita, se sei un filosofo). Quando un individuo raggiunge l'illuminazione che lo porta a concepire e poi formulare materialmente la Domanda, tutto dentro, fuori e intorno cambia irreversibilmente. Per tutti, per chi ha formulato la domanda, e per tutti coloro che l'hanno ascoltata o che...

Maggiori informazioni →