English
  • English
  • Español
  • Italiano
Cart 0

Pacchetti d’Amore - Autorecensione di un libro mai scritto

Rocco Fontana essere oltre la leggerezza dell’essere Khenebish Pacchetti d’Amore pubblicare un libro mai scritto

Pacchetti d’Amore - Autorecensione di un libro mai scritto

Rocco Fontana, da editore ispirato qual é, ha pubblicato in un quieto silenzio, in questi giorni, un piccolo libro col titolo "Pacchetti d’Amore - Essere oltre la leggerezza dell’essere".

L’autore, cioè Il sottoscritto, si chiama Khenebish, che in lingua mongola significa “Nessuno”. Allora possiamo dire che Rocco Fontana ha pubblicato un libro scritto da nessuno, un libro cioè, che non è mai stato scritto! (Omero, attraverso la storia di Ulisse e Polifemo, docet)

Genialità? Senza ombra di dubbio sì. Certamente il signor Rocco Fontana è l’unico editore che sia riuscito a pubblicare un libro mai scritto. Ma come può essere successo?

L’unica spiegazione accettabile è che non si tratti di un libro vero e proprio, come ad esempio un manuale, oppure un trattato o un tomo di saggistica, né, tanto meno, di un romanzo esoterico o new age.

Leggendo queste poche pagine tutte d’un fiato (la lettura scorre veloce e non impegna più di un’ora e mezza) si vola in una dimensione diversa, che per certi versi assomiglia ad un sogno ad occhi aperti, a una dimensione che è pura luce, trasparenza e leggerezza, e che per altri versi può somigliare anche a un bosco selvaggio e inesplorato che non ha bisogno di stelle.

Ma che razza di libro è questo? Risposta: è talmente fuori da ogni schema che definirlo “libro” è un azzardo per ricondurlo dentro i parametri abituali dell’editoria.

Se una persona si stesse chiedendo, in sé stessa, con consapevolezza e serietà, quale sia il sapore della vita e se a questa domanda questa persona non trovasse alcuna risposta, nemmeno preconfezionata, leggere questo libro sarebbe come vedere tutti i colori dell’arcobaleno stretti in un pugno. E assaporarli tutti insieme.

Khenebish



Older Post Newer Post


Leave a comment

Please note, comments must be approved before they are published

Post correlati

Riflessioni sulla Geomanzia 3
Riflessioni sulla Geomanzia 3
La prima figura geomantica che di solito viene spiegata nei manuali, compreso il mio, è VIA. Questo perché è formata ...
Leggi
Recensione - Anima e Spada di Elisa Cappelli
Recensione - Anima e Spada di Elisa Cappelli
"Anima e Spada" è un vero e proprio magnete. Così come attira il titolo, così incanta il suo contenuto. Un libro prez...
Leggi
Shams di Tabriz - Le 40 regole dell'amore - Giorno 17
Shams di Tabriz - Le 40 regole dell'amore - Giorno 17
Proponiamo la REGOLA 17 da Shams di Tabriz - Le 40 regole dell'amore di prossima pubblicazione, perchè quanto mai att...
Leggi
Il Buddhismo Loro e il Buddhismo Tuo
Il Buddhismo Loro e il Buddhismo Tuo
Oramai si è verificata una scissione insanabile fra il buddhismo orientale e quello occidentale, fra il buddhismo in ...
Leggi
Riflessioni sulla Geomanzia 2
Riflessioni sulla Geomanzia 2
Kan ya makan, fi qadim az-zaman… c’era una volta in un tempo lontano, iniziano così le fiabe arabe. Oggi voglio condu...
Leggi
Il mio incontro col male. Prefazione
Il mio incontro col male. Prefazione
Pubblico libri che spero possano essere d’aiuto al sincero ricercatore spirituale, e cerco sempre di rispettare quest...
Leggi