Perché Cultural Cannibals? Fontana Editore

Perché Cultural Cannibals?

Una chiara visione ci accompagna (o ci insegue): tutto, nell'Universo, è cibo o si ciba di qualcos'altro.

Una azione corale di reciproco mantenimento unisce tutti i Mondi, le creature, le energie, le sostanze in un generoso banchetto Cosmico.

Questa visione può essere illuminazione, oppure mera ginnastica cerebrale. Dipende da cosa si fa con essa.

Qui facciamo libri e scriviamo di libri.

Sosteniamo fortemente l'idea di come la Conoscenza, nei secoli, sia stata ed è, anch'essa, un esempio del "reciproco mantenimento".

Qui ci occupiamo di argomenti diversi, scriviamo di spiritualità, di cultura, di alchimia, di arte, di scienza ...di Dio; dunque di sviluppo dell'Uomo.

Qui li vendiamo anche, i libri.

Cultural Cannibals Blog è il nome che abbiamo voluto dare a questo blog, perché esprime efficacemente il nostro pensiero.

Vogliamo palesare di come ogni pensiero sia all'origine e sostentamento di quello successivo, di come il Lavoro sapiente sia cibo e ispirazione per il Lavoro e le scoperte successive (e metafisicamente, sospettiamo che sia vero anche il contrario). Questo, per noi, è cannibalismo culturale nella migliore, più nobile (e santa) accezione del termine.

Sono i libri (e di conseguenza i loro autori) che escono mostrando di aver incorporato e digerito testi precedenti. Borges sosteneva che, in realtà, i libri parlano solo di altri libri e che il rimando ed il network è una struttura totalizzante a spirale, che fila insieme indissolubilmente il filo della vita ed il filo dell'arte narrativa. Storie che generano vite che diventano altre storie. Libri che parlano di eroi che ispirano persone che diventano eroi di cui ci parleranno altri libri.

Qual'è stato il Libro Primigenio?

Ed ora eccoci qui, ospiti e commensali, tutti attorno al nostro pentolone gorgogliante, a mescolare ingredienti e spezie.

Bon appétit!

Post correlati

Sussidiario dei Devanimali. L’angolo dei libri di Juliane Biasi Hendel
Sussidiario dei Devanimali. L’angolo dei libri di Juliane Biasi Hendel
Sdraiata sul prato in compagnia del mio bambino interiore, stanco e imbronciato, mi lascio cullare dal profumo verde ...
Leggi
L’uomo e la donna di Victor Hugo
L’uomo e la donna di Victor Hugo
Una splendida poesia di Victor Hugo che esalta e chiarisce il rapporto tra uomo e donna. Non ce ne vogliano i portaba...
Leggi
Arte Oggettiva. Alcune note sulla musica di Gurdjieff
Arte Oggettiva. Alcune note sulla musica di Gurdjieff
Dio sia indulgente per questi miei goffi e ingenui tentativi. È stato detto che conoscere le vere regole che governan...
Leggi
La Lena e le rose d'oro, leggenda e lavoro su di sè
La Lena e le rose d'oro, leggenda e lavoro su di sè
Il termine "leggenda"deriva dal latino "legenda"che significa "cose da leggere", ed indicava in origine la storia ese...
Leggi
Self-Work: Exploring Gurdjieff's Approach and Its Spiritual Implications
Self-Work: Exploring Gurdjieff's Approach and Its Spiritual Implications
Today we talk about "work on oneself", a profound and transformative concept, which has been widely explored in vario...
Leggi
Inner Looks: The Importance of Meditation in Understanding and Cultivating Our Connection with the Divine
Inner Looks: The Importance of Meditation in Understanding and Cultivating Our Connection with the Divine
In a frenetic and increasingly connected and increasingly external world, we often forget to take a look inside. What...
Leggi
Back to blog

Leave a comment

Please note, comments need to be approved before they are published.